21 Ottobre 2014 -  Brasile 6:41 - Italia 11:41
Cercare:
   Tempo   amici
Oriundi
Edulingua 2014
   Home    | Newsletter    | Contatti    | Anuncie/Pubblicità Twitter Twitter    Facebook Facebook    RSS RSS  
EDULINGUA 2014
Spazio gourmet
Meio Ambiente/Ambiente   
Aumento della CO2, pesci a rischio [it]
Martedì - 17/01/2012

Due studi condotti dall’Iamc-Cnr indagano gli effetti negativi sugli organismi marini degli elevati livelli di anidride carbonica negli oceani: disfunzioni nello spostamento e nell’allontanamento dai predatori. Le ricerche sono pubblicate su Biology Letters e Nature Climate Change.

La concentrazione di anidride carbonica negli oceani è in continuo aumento, con potenziali conseguenze negative sulla vita degli organismi marini. Due recenti ricerche, condotte da Paolo Domenici dell’Istituto per l’ambiente marino e costiero del Consiglio nazionale delle ricerche di Oristano (Iamc-Cnr) con i ricercatori della James Cook University e dell’ Università di Oslo, evidenziano effetti deleteri e rischiosi sui pesci, come la perdita della naturale tendenza a spostarsi preferenzialmente su un lato davanti a un ostacolo e di quella ad allontanarsi dall’odore di un predatore.

“Il primo studio, effettuato nella barriera corallina australiana e pubblicato su Biology Letters, dimostra con i livelli di CO2 previsti nel 2100 la perdita della lateralizzazione, ovvero della preferenza per il lato destro o sinistro durante gli spostamenti quando si trovano davanti a un ostacolo”, spiega Domenici. “Un altro, appena pubblicato su Nature Climate Change, rileva che i pesci invertono la capacità di allontanarsi dall’odore di un predatore, con ovvie e pericolose conseguenze per la loro sopravvivenza”.

Alcuni studi avevano dimostrato gli effetti negativi dell’aumento di anidride carbonica negli oceani per gli organismi con gusci calcarei e le alterazioni sensoriali indotte da tale fenomeno nei pesci. “Ora abbiamo scoperto che queste disfunzioni comportamentali, di cui non si conosceva il meccanismo, sono dovute al malfunzionamento del GABA-A, un recettore del sistema nervoso centrale con fondamentali effetti su diversi tipi di neuroni che dipende dalle quantità relative di ioni quali cloro e bicarbonato, a loro volta alterate dall’esposizione a livelli elevati di CO2”, prosegue il ricercatore Iamc-Cnr.

I ricercatori hanno dimostrato tale meccanismo mediante un esperimento: “Dopo essere stati sottoposti alla alta concentrazione di anidride carbonica, i pesci venivano esposti alla gabazina, una sostanza che blocca il recettore GABA-A: dopo trenta minuti di trattamento tornavano a sfuggire ai predatori e riguadagnavano la loro preferenza laterale”, conclude Domenici. “Poiché tale recettore è quasi universalmente presente nel sistema nervoso centrale degli organismi è perciò possibile che l’incremento negli oceani della CO2, aumentata del 40% negli ultimi due secoli e stimata per la fine del secolo tra 700-900 parti per milione contro le attuali 380 ppm, abbia enormi conseguenze sul comportamento e la sopravvivenza di numerose specie marine”.

La scheda:

Chi: Istituto per l’ambiente marino e costiero (Iamc) del Cnr di Oristano
Che cosa: Effetti negativi dell’aumento della CO2 negli organismi marini
Domenici, P., Allan,B., McCormick, M.I., Munday, P.L. (2012).
Elevated carbon dioxide affects behavioural lateralization in a coral
reef fish. Biology Letters. 8 (1). 78-81. doi:10.1098/rsbl.2011.0591

http://rsbl.royalsocietypublishing.org/content/early/2011/08/10/rsbl.2011.0591

Nilsson, G.E., Dixson, D.L., Domenici, P., McCormick, M.I., Sørensen,
C., Watson S.A. and Munday, P.L. (2012). Near-future CO2 levels alter
fish behavior by interfering with neurotransmitter function. Nature

Climate Change. doi:10.1038/NCLIMATE1352
http://dx.doi.org/10.1038/NCLIMATE1352
Dove: Studio pubblicato su Biology Letters e Nature Climate Change

Per informazioni: Paolo Domenici, Iamc-Cnr, tel. 0783/229141, cell. 333.759117, e-mail: paolo.domenici@cnr.it  (recapiti per uso professionale da non pubblicare).






Rivista digitale Oriundi


commenta questa notizia
É vedada a publicação de termos ofensivos ou de mensagens de cunho publicitário. Comentários com essas características serão excluídos pela administração do site.
Nome:
E-mail:
Seu comentário:
Digite o código que você vê na imagem abaixo:

Reload Image


Não há comentários
Meio Ambiente/Ambiente

Leonardo DiCaprio é o novo Mensageiro da Paz das Nações Unidas [pt]

Amazônia Onlus sostiene il Progetto Xixuaú per la conservazione dell’Amazzonia [it]

Rifiuti in mare, il 90% è plastica [it]

Desmatamento da Amazônia aumenta poluição em países da América do Sul [pt]

Amazzonia, Esmeralda Expedition: Un’avventura senza precedenti [it]

L’ecologia al tempo di Roma [it]

+ Meio Ambiente/Ambiente >>